Villa Giade è un affare di famiglia:
la famiglia Deflorio

Tutto comincia dalla passione del signor Arcangelo per la gastronomia e la buona cucina. Fino dagli anni novanta, il signor Arcangelo lavora in diversi ristoranti in Svizzera. E’ proprio in Svizzera che conosce la Signora Irina e, dopo qualche anno, decidono di aprire un ristorante a Chiavenna.

Il signor Arcangelo sta in cucina mentre la Signora Irina è in sala a prendersi cura dei clienti.

Contro il parere dei genitori, a 16 anni anche il figlio Gianluca decide di studiare gastronomia e ristorazione e a 18 parte per Berlino dove diventa capo pasticcere.

La pizzeria di famiglia cresce, come cresce il livello dell’offerta gastronomica proposta. L’evoluzione naturale di questo percorso è quello di chiudere la pizzeria e di concentrarsi sulla ristorazione di livello con meno coperti ma tanta più attenzione ai dettagli

La riscoperta della tradizione a Villa Giade

In Valchiavenna c’è una grande offerta gastronomica locale tradizionale. In tantissimi ristoranti e trattorie si possono trovare eccellenti prodotti del territorio cucinati esattamente come cento anni fa. Tanti visitatori della Valle sono affascianti ed appassionati da questo tipo di esperienza ma, a Villa Giade, vogliamo offrire qualcosa di diverso.

Grazie alle conoscenze acquisite negli anni, abbiamo pensato di proporre piatti della tradizione in chiave contemporanea.

Il nostro desiderio è quello di regalare ai nostri ospiti un’esperienza nuova e memorabile di gastronomia moderna ed allo stesso tempo conosciuta che affonda le sue radici nel passato ma conosce le tecniche della cucina moderna e le sfrutta per esaltare al massimo i sapori ed i profumi.

Nell’orto di Villa Giade coltiviamo le erbe aromatiche ed alcune delle verdure che serviamo nei nostri piatti. Siamo legati al territorio, alle stagioni ed alla Valle e questo è un modo per ricordarlo. Produciamo in casa tutte le marmellate che serviamo a colazione e che serviamo nelle torte e nei dessert non dimenticando mai la ricchezza della natura che ci circonda.

Prenota un tavolo